organizzarsi prima delle ferie

Come organizzarsi prima delle ferie

L’avvicinarsi delle vacanze può mettere ansia in noi libere professioniste e freelance: terminare le ultime cose di lavoro, riordinare lo studio, pensare alle valigie…

Non so tu, ma io preferisco partire tranquilla con progetti conclusi e prepararmi al rientro con una lista di cose da fare, per non farmi trovare impreparata dopo il “reset mentale” delle vacanze.

Ecco quindi qualche consiglio su come organizzarsi prima delle ferie.

STILA LA LISTA DELLE COSE DA FARE

Redigi un riepilogo con tutti i progetti e le attività in atto prima della partenza, in modo da capire meglio cosa devi assolutamente terminare a breve e cosa puoi spostare dopo le vacanze.

Prenditi tutto il tempo di cui necessiti e butta giù tutti gli impegni che dovrai riprendere dopo le vacanze, le cose in sospeso e i nuovi progetti che partiranno al tuo rientro.

Cerca di non dimenticare nulla, così sarai più preparata quando tornerai al lavoro.

DAI LORO UNA PRIORITA’

Accanto ad ogni voce inserisci la data di consegna del progetto o la priorità dell’attività.

Puoi organizzarti secondo la matrice di Eisenhower, il metodo Agile o il metodo Kanban.

Inserisci le diverse scadenze nella tua agenda o nel tuo Planner D.

Programma le tue attività all’interno del Super Biz Planner Digitale, integrabile con qualsiasi planner o agenda, così non perderai nulla per strada, e puoi partire tranquilla sapendo che al tuo ritorno è già tutto pianificato.

SCOMPONI LE ATTIVITA’ IN VARI STEP

Per prepararti maggiormente a fare mente locale quando torni dalle ferie, puoi già pensare di scomporre ogni attività in piccoli step.

In questo modo, organizzarsi prima delle ferie sarà un gioco da (brave) ragazze e sarà più semplice per te riprendere a lavorare al rientro.

COMUNICA LA TUA ASSENZA

Per organizzarsi prima delle ferie, è importante anche che clienti e collaboratori sappiano che non sarai reperibili in un determinato periodo.

Imposta la risposta automatica delle email, scrivi una newsletter dedicata, crea appositi social post o story.

DELEGA, SE E’ NECESSARIO

Se non riuscirai a terminare alcune incombenze prima della partenza, se puoi delegale a persone di fiducia. L’importante è essere chiare e precise con il passaggio di consegne, per evitare di dover risolvere eventuali errori dal luogo di villeggiatura o al rientro.

PREPARATI A RILASSARTI

Per una freelance non è semplicissimo dire “sono in ferie, quindi niente lavoro fino al…”, perchè sicuramente qualche pensiero, anche durante le vacanze, andrà su quel progetto, quell’appuntamento da organizzare o quel post da scrivere.

La cosa migliore da fare è prepararsi prima mentalmente e poi fisicamente alle vacanze: ri-imposta il tuo mindset orientandolo verso il relax, decidi di fare un po’ di sano digital detox, togli le notifiche allo smartphone, non rispondere a tutte le telefonate.

GODITI LE TUE VACANZE!

Questa è la parte migliore per organizzarsi prima delle ferie: partire con l’intenzione di approfittare del riposo per fare attività che svaghino mente e corpo!

Il tuo obiettivo per i giorni di vacanza dev’essere quello di riposarti e rigenerarti, di trascorrere del tempo di qualità con chi ami di più, di divertirti, di fare ciò che desideri, di provare esperienze nuove.

Non temere di rilassarti troppo: meriti anche tu un po’ di sano riposo, e poi liberare la mente dai pensieri più ingombranti ti permetterà di riempirla di nuovo con fantastiche idee da sviluppare più avanti.

Iscriviti alla newsletter di Chiaridee per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità!

Share this post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email