come creare un brand

Come creare il tuo brand ed assumerne il controllo

Il brand è l’idea che un determinato pubblico si fa su una persona o un’azienda; nel tuo caso, l’idea che il tuo cliente ideale si fa di te. In poche parole, corrisponde alla tua reputazione, a “ciò che gli altri dicono di te quando non sei nella stanza”, per dirla alla Jeff Bezos.

Creare un brand è un’impresa lunga ed impegnativa, ma non impossibile.

Non essendo tangibile, un brand ha bisogno di una rappresentazione visiva per essere reso visibile e riconoscibile, per rimanere impresso nella mente delle persone.

Come creare un brand?

Partendo dai tuoi obiettivi di business, decidendo quale reputazione desideri infondere nella mente del tuo pubblico, e mettendo in atto una strategia per infonderla.

Ovviamente si parla di un certo lasso di tempo più o meno lungo all’interno del quale dovrai lavorare con costanza, impegno e determinazione, affinchè tu possa costruire LA tua reputazione preferita.

Parti da chi sei e pensa ai valori in cui credi e che desideri affermare anche con il tuo brand.

Crea una mappa con le parole chiave che desideri entrino a far parte della tua comunicazione.

Chiarisci la tua Visione: come vuoi il futuro? Come potrebbe essere con il tuo prezioso contributo e grazie al tuo intervento? Quale cambiamento desideri portare nel mondo?

E poi entra nel ruolo del tuo Cliente Ideale: cosa vuole davvero? Quale suo bisogno puoi soddisfare? In che modo? Perchè dovrebbe scegliere proprio te per risolvere il suo problema?

Aggiungi ad ogni risposta un nuovo perchè e cerca di toccare le sue corde emotive al fine di diventare l’unica possibile scelta per lui/lei.

Prendi il controllo del tuo brand

Ti svelo un segreto: considerando che il brand è la reputazione di una persona o di un’azienda, è impossibile sapere cosa la gente pensa di te, almeno la maggior parte di essa. Insomma, non avrai mai il controllo totale sul tuo brand.

Niente panico! Non puoi piacere a tutti – inizia a fartene una ragione – ma devi piacere al tuo Cliente Ideale.

Quindi, non potendo controllare ciò che il mondo pensa di te, puoi pilotare strategicamente il pensiero della gente su ciò che vorresti pensasse di te.

In che modo? Costruendo il tuo brand come spiegato nel paragrafo precedente. Fornendo subito un’ottima prima impressione al tuo Cliente Ideale e mantenendola sempre tale o migliorandola ulteriormente. Per questo non si possono fare le cose di fretta o senza una strategia.

Il brand si evolve

Durante la sua vita, ogni brand nasce, cresce e matura, evolvendosi e cambiando. Ad ogni fase, bisogna essere pronte ad affrontare il cambiamento anche a costo di cambiare la sua rappresentazione visiva.

Puoi creare una moodboard per identificare le caratteristiche visuali del tuo brand e rispettarle con le tue immagini e le tue grafiche.

Hai mai sentito la necessità di tradurre visualmente il tuo brand, o che la tua immagine di brand non ti corrispondesse più? Ebbene, questi sono segnali di evoluzioni in atto, da assecondare nel migliore dei modi con la creazione della tua identità visiva oppure con il suo restyling o rebranding.

Iscriviti alla mia newsletter per non perderti le novità sul tuo branding!

Share this post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email