identità visiva in brand board

Cos’è l’identità visiva?

Mai più dubbi su Identità Visiva, Immagine Coordinata e Branding! – Parte 1

Nei miei post qui e sui social network parlo sempre di identità visiva, di immagine coordinata e di branding: si tratta del mio lavoro! Ma un bel giorno una ragazza, pur essendo una professionista molto in gamba e preparatissima nel suo campo (la legge!), mi ha spiazzato chiedendomi cos’è l’identità visiva.

Insomma, erroneamente pensavo di parlare a tutte di argomenti già conosciuti ed invece mi sbagliavo! Quindi desidero spiegarti cosa sono identità visiva, immagine coordinata e branding perché sono certamente connessi tra loro, ma si tratta di cose differenti. Iniziamo con il primo argomento!

L’IDENTITA’ VISIVA

L’identità visiva è quell’insieme di elementi grafici che contribuiscono a distinguerti dalla concorrenza, cioè linee, forme, colori e caratteri che ti caratterizzano.

Pensa a come riconosci subito grandi aziende come Amazon e Ferrari – per esempio – dal loro logo, dal font e dai colori. Bastano quelli, per raccontare l’azienda ed attrarre possibili clienti.

Al giorno d’oggi è impensabile entrare o rimanere nel mercato senza un’identità visiva ben definita. Perché? Il motivo è semplice: utilizziamo tutte il web (con sito/blog e social network) per parlare di noi, della nostra attività, dei nostri prodotti e servizi. Spesso “incontriamo” libere professioniste che fanno il nostro stesso lavoro: come potremmo emergere dalla concorrenza senza una nostra propria identità visiva?

Ciò che ci differenzia dai nostri competitors siamo proprio noi: la nostra essenza deve parlare attraverso gli elementi grafici di un’identità visiva progettata ad hoc, e a loro questi elementi devono comunicare la nostra unicità.

Tra gli elementi che compongono l’identità visiva di ognuna di noi non possono mancare, come abbiamo detto poco sopra:

  • il logo;
  • i font prescelti per il logo ed i testi dei prodotti grafici e del sito/blog;
  • i colori della tua palette personalizzata sulla quale declinare ogni prodotto grafico cartaceo e digitale che produrrai, ma anche le foto che utilizzerai per i social o il sito, per esempio, e tutti gli elementi della tua comunicazione che avranno a che fare con il colore.

Ognuno di questi elementi arricchisce il nostro segno grafico della nostra personalità: il progetto, nella sua interezza fatta di linee, font e colori, parlerà di noi al mondo!

L’identità visiva può essere arricchita anche da pattern (elementi decorativi ripetitivi) che puoi utilizzare per personalizzare sfondi, riquadri, stories, fotografie, packaging, prodotti grafici, ecc.

Mi è stato chiesto se avere un’identità visiva non renda tutto più statico: la mia risposta è no, perché innanzitutto semplifichi la tua comunicazione e poi la rendi anche riconoscibile su tutti i canali che presidi.

Inoltre, un’identità visiva ben definita amplifica la visibilità e la riconoscibilità del tuo business, dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi. E’ una sorta di guida che ti permette di incanalare la tua creatività verso tutti gli altri aspetti di un’attività in proprio, e soprattutto la tua strategia ed il tuo marketing.

Ecco i principali vantaggio di un’identità visiva che ti rispecchia:

  1. Ti aiuta a recuperare la tua autostima o ad aumentarla
  2. Ti regala la sicurezza di cui hai bisogno per far avanzare il tuo business
  3. Contribuisce a comunicare chi sei, cosa fai e come lo fai in modo chiaro e definito
  4. Grazie alla strategia che sta alla base e su cui verrà costruita, i tuoi sforzi non saranno vani
  5. Ti permette di creare empatia con il pubblico giusto
  6. Ti fa comunicare il messaggio che desideri, senza possibili fraintendimenti
  7. Ti dà una mano a trovare i tuoi clienti ideali
  8. Ti fa stare bene con te stessa

Per questo motivo la tua identità visiva dev’essere un connubio perfetto di creatività, unicità, originalità: tutto questo, nel suo insieme, deve suscitare delle emozioni, evocare idee e pensieri. Per creare un’identità visiva, quindi, non si tratta di esercitare solo pura inventiva: ci vuole anche esperienza, empatia, sensibilità.

Un’identità visiva che ti rispecchia è come un fidanzato che ti ama davvero: aspetta che tu sia pronta, convinta e decisa prima di fare il grande passo. Ma quando scegli di brillare, è fatta! Il momento giusto è arrivato.

Leggi QUI la seconda puntata (!) di Mai più dubbi su Identità Visiva, Immagine Coordinata e Branding!, e cioè il mio articolo sull’immagine coordinata. Ti aspetto!

Chiara

Per non perderti tutte le novità ed anteprime di Chiaridee, iscriviti alla newsletter!
E poi, se hai deciso di dotarti di una tua luminosa identità visiva che ti faccia venire gli occhi a stella, guarda QUI cos’ho in serbo per te!

Share this post

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email