grafica fai da te chiaridee

Grafica fai da te: ecco come fare

Non sei una grafica professionista e per ora non puoi permetterti di pagarne una per creare i tuoi contenuti per i social, così stai concentrando le tue forze sulla grafica fai da te.

Voler creare le tue grafiche da sola va benissimo, ma realizzarle in modo ottimale è meglio, non credi?

Avere delle belle grafiche probabilmente non ti porterà nuovi clienti, ma contribuirà certamente a rendere il tuo brand unico e diverso dagli altri. Con i tuoi visual dovrai e potrai attirare l’attenzione del tuo pubblico e dimostrare quanto vali: le tue scelte stilistiche ti permetteranno di comunicare la tua identità professionale e di lavorare per la tua reputazione, per il tuo brand.

Canva e le app simili per fortuna ti vengono in aiuto con i loro template, ma quanto è difficile – oltre a trovare contenuti interessanti per il tuo pubblico – creare delle grafiche attraenti ma funzionali agli scopi elencati sopra?

Ti vengo in aiuto con i miei consigli per la tua grafica fai da te!

MENO E’ MEGLIO: PUNTA SULLA SEMPLICITA’

Antoine de Saint-Exupéry disse che “la perfezione si raggiunge non quando non c’è più niente da aggiungere, ma quando non c’è più niente da togliere”. Per facilitarti la vita durante la creazione della tua grafica fai da te mantieniti sull’essenziale e non strafare.

Sfondo bianco e testo nero sono sempre perfetti, parti dalla semplicità e aggiungi qualcosa di tuo come per esempio il tuo logo per caratterizzare il template.

Se il tuo livello su Canva non è proprio basic, allora puoi giocare anche con i colori del tuo brand e utilizzare al massimo due font nello stesso visual.

IL TUO TESTO DEV’ESSERE LEGGIBILE

Le tue parole devono essere lette in modo agevole e comprensibile anche su un piccolo schermo, quindi

  • prediligi caratteri senza grazie (chiamati anche bastoni) come Open Sans, Montserrat o Comfortaa;
  • crea un buon contrasto tra testo e sfondo (meglio testo scuro su sfondo chiaro);
  • se possibile, crea una gerarchia nel testo utilizzando corpi diversi a seconda che si tratti di un titolo, del corpo del testo vero e proprio, di una didascalia;
  • utilizza il grassetto o il corsivo per mettere in evidenza le parole chiave;
  • adotta la giusta interlinea e area gli spazi tra le righe e le sezioni del tuo testo (ma anche tra il testo e le immagini).

Ricorda che il corpo minimo di un testo è di 8 pt, cerca di non scendere sotto questa soglia; l’ideale è utilizzare il corpo 12 e stare sui 16 per il titolo, ma bisogna sempre fare delle prove effettive prima di pubblicare la tua grafica fai da te (dipende anche dal carattere utilizzato).

PONI ATTENZIONE AGLI ALLINEAMENTI NELLA TUA GRAFICA FAI DA TE

Solo un occhio allenato lavora direttamente allineando parole e immagini nello spazio a sua disposizione; con l’esperienza, anche per te verrà più facile farlo. Intanto incomincia ad allineare i testi a sinistra e a comporre la tua grafica fai da te in modo armonico, lasciando i dovuti spazi tra gli elementi e allineandoli anche tra loro, senza lasciare nulla al caso.

RISPETTA LO STILE DEL TUO BRAND

Nella creazione della tua grafica fai da te devi porre grande attenzione alla coerenza dell’immagine che offrirai al tuo pubblico: è allineata a quella del tuo brand?

Adotta i colori della tua palette, le immagini nel tuo stile, gli elementi grafici con cui ti senti più legata. Non seguire ciecamente le tendenze del momento, spariranno in fretta. Personalizza la tua comunicazione senza snaturarti.

SCEGLI O CREA I TUOI TEMPLATE PER UNA GRAFICA FAI DA TE A PROVA DI BOMBA

Questo consiglio ti permetterà di risparmiare tantissimo tempo quando dovrai inserire i tuoi contenuti: se la grafica fai da te è già impostata e pronta per essere modificata con il testo e le foto del momento, sei a metà del lavoro.

All’inizio ci vorrà un po’ prima di decidere come creare i tuoi template, ma una volta definito il tutto il lavoro più difficile è superato. Non ti lascerai più ammaliare dai millemila design di Canva, avrai solo i tuoi a cui dedicarti!


Puoi approfondire il discorso scoprendo gli errori da non fare con la tua grafica fai da te e iscrivendoti alla mia mailing list per ricevere consigli pratici ogni mese per la creazione dei tuoi visual. Ti aspetto!

PS Il mio pacchetto Pretty Social è stato creato apposta per evitarti ogni tipo di problema con la grafica fai da te ; ) Lo conoscevi già?

Share this post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email